Highlights

Project 65

CoE65 logostrengthening chemical and biological waste management in Central Asia countries for improved security and risk mitigation

 

Raffaella Soave, Matteo Guidotti, Vladimiro Del Santo, Anna Ferretti, Laura Polito, Claudio Evangelisti, Roberto Consolo

CNR – Istituto di Scienze e Tecnologie Molecolari, Milano

 

 

cartinaAfghanistan, Kirghizistan, Mongolia, Pakistan e Uzbekistan sono i cinque paesi partner di progettoDal gennaio 2018 l’Istituto di Scienze e Tecnologie Molecolari del CNR di Milano è coinvolto nel Progetto 65 “CABICHEM - Strengthening chemical and biological management in Central Asia countries for improved security and safety risk mitigation”, nato all’interno della rete di eccellenza dell’Unione Europea “Chemical, Biological, Radiological and Nuclear Risk Mitigation Centre of Excellence” (EU CBRN CoE). Quest’ultima è stata ideata per supportare alcuni paesi extra europei nel processo di prevenzione, riduzione e mitigazione del rischio chimico, biologico, radiologico e nucleare. Il progetto P65 è coordinato dal Military Institute of Chemistry and Radiometry di Varsavia e coinvolge tre altre istituzioni polacche e italiane.

Nel corso dei tre anni di lavoro, ci si propone di rafforzare e implementare il sistema di gestione dei rifiuti pericolosi (chimici e biologici) dei paesi beneficiari, nel tentativo di ridurre i rischi sia dal punto di vista di salute e sicurezza che dal punto di vista ambientale. In quest’ottica, in stretta collaborazione con le istituzioni locali, l’ISTM-CNR organizzerà una serie di attività didattiche, formative e di sensibilizzazione incentrate sulla corretta gestione dei rifiuti speciali nelle diverse fasi del loro ciclo di vita, dalla generazione al trattamento, passando per la manipolazione ed il trasporto, dalla scala di laboratorio fino ai maggiori siti produttivi ed industriali.03

Il campo di indagine e intervento si estende ad una serie eterogenea di criticità, spesso comuni tra i diversi paesi centroasiatici, che possono portare ad un uso illecito di sostanze ad elevato rischio o ad eventi accidentali di ampio impatto per l’ambiente. Gli esperti dell’ISTM metteranno in compartecipazione le loro competenze nel campo della valutazione del rischio chimico, della riduzione delle potenziali fonti di contaminazione, della gestione e manipolazione di sostanze tossiche e contaminanti, lavorando con i professionisti locali per uno scambio di informazioni e conoscenze su queste tematiche e per un adeguamento agli standard internazionali delle pratiche di gestione dei rifiuti in queste 5 nazioni.

01Le problematiche emergenti per le quali la controparte asiatica ha chiesto un maggior supporto sono, in particolare:

  • lo smaltimento inadeguato dei rifiuti e il conseguente rilascio in aria di composti come diossine, furani, idrocarburi policiclici aromatici, nerofumo e in generale di composti organici volatili (VOC), riconosciuti e classificati come cancerogeni per l’uomo;
  • la distruzione e l’abbattimento di fitofarmaci obsoleti, come DDT, esaclorocicloesano o aldrina;
  • il trattamento e il recupero dei rifiuti elettronici, le cui quantità sono in continuo aumento in Asia Centrale
  • l’eliminazione e la sostituzione di formulazioni industriali a base di policlorobifenili (PCB, in componenti di condensatori e trasformatori elettrici), di mercurio, cadmio e piombo, ancora largamente presenti sul mercato di quei paesi.

 

Maggiori dettagli relativi al Progetto sono reperibili all’indirizzo http://cabichem.eu/index.php/en/

 

02Il Progetto CABICHEM (EU contract n° IFS/2017/388-397) è finanziato da:

  • Commissione Europea
  • United Nations Interregional Crime and Justice Research Institute (UNICRI)

Il consorzio è formato da:

  • Military Institute of Chemistry and Radiometry (MICHR), Polonia
  • Military Institute of Hygiene and Epidemiology (MIHE), Polonia
  • Fondazione per la Ricerca sulla Migrazione e Integrazione delle Tecnologie (FORMIT), Italia
  • Istituto di Scienze e Tecnologie Molecolari (ISTM-CNR), Italia

Fondazione Alessandro Volta (FAV)

poster

 

 

logo

 

CookiesAccept ita

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
©2017 Francesco Verginelli - CNR - All Rights Reserved. - DSCTM - P.le Aldo Moro, 7 - 00185 - Roma

Search