News

Nicola Armaroli (ISOF - CNR) eletto membro dell’Executive Board di EuCheMs

ArmaroliNuove prospettive di sinergia e collaborazione tra la Società Chimica Italiana e il Dipartimento Scienze Chimiche e Tecnologie dei Materiali del CNR.

 

Il 26 settembre scorso si è tenuta all’Università di Roma “La Sapienza” l’Assemblea Generale di EuCheMs, la Associazione Europea per le Scienze Chimiche che raccoglie circa 40 società chimiche nazionali (http://www.euchems.eu/). In tale occasione Nicola Armaroli, dirigente di ricerca di ISOF-CNR, Istituto per la Sintesi Organica e la Fotoreattività del nostro Dipartimento, è stato eletto membro dell’Executive Board di EuCheMs. Assumerà il nuovo incarico a partire da gennaio 2018 per una durata di 4 anni.
La candidatura di Nicola Armaroli è stata presentata dalla Presidente della Società Chimica Italiana (SCI), Angela Agostiano. Il neo eletto ha ricevuto le congratulazioni e gli auguri di buon lavoro da parte del Presidente di EuCheMS, David Cole-Hamilton e della Presidente Agostiano, che ha manifestato la propria soddisfazione per l’ampio consenso alla candidatura proposta, e dal direttore del Dipartimento Scienze Chimiche e Tecnologie dei Materiali del CNR, Maurizio Peruzzini, che ha partecipato ai lavori dell’Assemblea per conto del DSCTM in qualità di Osservatore. Peruzzini ha sottolineato la grande soddisfazione del nostro Dipartimento per l’importante incarico ottenuto dal collega bolognese.
Questa elezione apre nuove prospettive di sinergia e collaborazione, tra la Società Chimica Italiana e il Dipartimento Scienze Chimiche e Tecnologie dei Materiali del CNR.
Nicola Armaroli si è già distinto per la sua attività in EuCheMs dove ha svolto il ruolo di Chairman del Working Party on Chemistry and Energy. Armaroli ha partecipato a missioni organizzate dalla Commissione Europea in varie aree del mondo, tra le quali Cile, Cina e, a breve, Colombia, con il compito di sostenere il ruolo chiave della chimica europea per l’Economia Circolare. Come ricercatore Armaroli si occupa dello sviluppo di nuovi materiali per la fotoluminescenza e la conversione nell’energia solare e ha pubblicato sull’argomento oltre 190 articoli su riviste internazionali e 7 libri. È direttore di “Sapere”, storica rivista di divulgazione della scienza fondata nel 1935 ed è stato di recente insignito della Medaglia D’Oro Enzo Tiezzi della Società Chimica Italiana, per la autorevolezza internazionale acquisita nel campo della sostenibilità energetica e ambientale.

 

CookiesAccept ita

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
©2017 Francesco Verginelli - CNR - All Rights Reserved. - DSCTM - P.le Aldo Moro, 7 - 00185 - Roma

Search