Consiglio Nazionale delle Ricerche

Consiglio Nazionale delle Ricerche

DIPARTIMENTO SCIENZE CHIMICHE E TECNOLOGIE DEI MATERIALI

MISSION

Il Dipartimento di Scienze Chimiche e Tecnologie dei Materiali (DSCTM), uno dei sette Dipartimenti tematici del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), svolge la propria attività attraverso 14 istituti di ricerca diffusi sull’intero territorio nazionale. Il DSCTM comprende circa 1000 unità di personale, per la maggior parte, tecnici, tecnologi e ricercatori dedicati ad attività di ricerca, a cui si aggiungono diverse centinaia di giovani in formazione ed alta formazione.
Con questa base numerica, il DSCTM rappresenta, in termini di addetti alla ricerca e di competenze differenziate e di alto livello, uno dei principali presidii scientifici del paese capace di svolgere ricerca di base e applicata in ogni ambito delle scienze molecolari e delle tecnologie chimiche e dei materiali.
Sintetizzare nuovi composti e materiali funzionali per l’impiego in diversi ambiti, strategici per il nostro paese, e comprendere le regole che governano la reattività chimica prevedendo e guidando le intime ed affascinanti relazioni che legano la struttura molecolare con le proprietà chimiche e fisiche dei sistemi molecolari e supramolecolari e dei nuovi materiali, rappresenta la missione scientifica del Dipartimento e definisce l’offerta di competenze tecnologiche che esso mette a disposizione del paese per accogliere la sfida globale di una crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva.
Le attività scientifiche del DSCTM sono organizzate in quattro aree strategiche individuate incrociando un’analisi accurata delle competenze dei 14 istituti afferenti con le priorità nazionali, espresse nel PNR, e le strategie di Horizon2020.
Le aree strategiche sono:
•    Chimica e materiali per la salute e le scienze della vita,
•    Energie Rinnovabili,
•    Chimica e tecnologie dei materiali
•    Chimica Verde
Queste aree, arricchite da attività trasversali di specifica e riconosciuta eccellenza, come il modelling computazionale e le applicazioni della chimica e della scienza dei materiali ai beni culturali, garantiscono al DSCTM un ottimo posizionamento a livello internazionale ed un ruolo chiave in molteplici progettualità interdisciplinari favorendo una maggiore competitività sul mercato globale e permettendo al CNR di contribuire alla soluzione delle grandi sfide che la scienza e l’umanità hanno di fronte.



NEWS

"Rudolf Zahradník Lecture" al Prof. Paolo Fornasiero

"Rudolf Zahradník Lecture" al Prof. Paolo Fornasiero ricercatore associato di ICCOM-CNR e responsabile della URT dello stesso Istituto presso l'Università di Trieste

Nicola Armaroli (ISOF - CNR) eletto membro dell’Executive Board di EuCheMs

Nuove prospettive di sinergia e collaborazione tra la Società Chimica Italiana e il Dipartimento Scienze Chimiche e Tecnologie dei Materiali del CNR.

Valorization of agroindustry waste

Istituto Italiano di Cultura JakartaJl. HOS. Cokroaminoto No.117, RT.7/RW.4, Menteng, Kota Jakarta Pusat, Daerah Khusus Ibukota Jakarta 10310, IndonesiaTrebbiatura del riso in Indonesia Trebbiatura del riso in Indonesia

Dall’Europa 6 milioni di euro per il progetto MOLOKO coordinato dall’ISMN

L’Istituto per lo Studio dei Materiali Nanostrutturati del Consiglio Nazionale delle Ricerche è il vincitore di un bando Europeo di Horizon 2020 che assegna 6 milioni di euro al progetto MOLOKO

Bando Young Investigator Award 2017

Il Dipartimento Scienze Chimiche e Tecnologie dei Materiali (DSCTM) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) bandisce il “CNR-DSCTM Young Investigator Award 2017”

HIGHLIGHTS

Nomina EURASC Filippo De Angelis (CNR-ISTM, Perugia)

Filippo De Angelis (CNR-ISTM, Perugia) è stato eletto nell’Aprile 2017 membro dell’Accademia Europea delle Scienze (EURASC)

06-11-2017

Il progetto S&T FORESIGHT del CNR presentato al Parlamento Europeo a Bruxelles - 11 Luglio 2017

Il progetto Interdipartimentale S&T Foresight del CNR è stato presentato l’11 Luglio 2017 al Parlamento Europeo

27-07-2017

Il Premio EurJIC 2017 assegnato al Dr. Marco Bellini

La rivista internazionale European Journal of Inorganic Chemistry (EurJIC) ha assegnato al Dr. Marco Bellini,

17-07-2017

NATIONAL GEOGRAPHIC – May 2017

cita l’articolo “The exceptional near-infrared luminescence properties of cuprorivaite (Egyptianblue)”,

20-06-2017


 1 

CookiesAccept ita

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
©2017 Francesco Verginelli - CNR - All Rights Reserved. - DSCTM - P.le Aldo Moro, 7 - 00185 - Roma

Search